Azienda Vitivinicola
 

E poi !



* "Scollinando" - Domenica 29 Maggio 2016 :
camminando e brindando tra i vigneti del Club del Buttafuoco Storico.

10 km scanditi in tappe con gustose prelibatezze e con i vini del Club.
Contributo : 30,00€ (15,00 se ragazzi dai 3 ai 14 anni)
Per maggiori informazioni / prenotazioni (entro 20 Maggio) :
Telefono : 0385-60154 - Email : info@buttafuocostorico.com


* Nuits Saint Georges, Borgogna 2016

Sabato 26 e Domenica 27 Marzo : 25° salone "Carrefour des Vins"


* Riconoscimento Settembre 2015

Il Touring Club italiano ha premiato il Buttafuoco d.o.c. Vigna Montarzolo 2007 dell´ Oltrepo´ con la Golden Star della Guida Vini Buoni d´Italia 2015.


* Nuits Saint Georges, Borgogna 2015

Sabato 4 e Domenica 5 Aprile : 24° salone "Carrefour des Vins"


* Nuits Saint Georges, Borgogna 2014

Sabato 19 e Domenica 20 Aprile, Pasqua, come da undici anni saremo gli unici vignaioli italiani al Carrefour des vins di Nuit Saint Georges, avremo in degustazione e in vendita il Buttafuoco storico Montarzolo, il Marion Pinot Nero, il Kantaros e il Sangue di Giuda.


* Gubbio (PG)

Saremo presenti con uno spazio espositivo 1, 2 e 3 Novembre p.v. presso il Chiosco di San Francesco in Gubbio in occasione della Fiera del Tartufo.


* Vendemmia 2013

Dopo una primavera fredda e piovosa, che sembrava avesse compromesso l’annata, un estate calda e asciutta ha ricomposto le fasi vegetative della vite.
La vendemmia è cominciata con oltre 2 settimane di ritardo rispetto allo scorso anno e si è ricollocata sulle medie delle annate antecedenti al 2003.
L’uva raccolta, in quantitá poco superiore al 2012, si presentava in buono stato sanitario e aveva raggiunto un ottima maturazione sia zuccherina, che polifenolica ( colore / tannini ).
La partenza ritardata ci ha riportato ai classici climi vendemmiali con le nebbie al mattino, le temperature più basse e ci ha fatto scontrare con un paio di giornate piovose, che però non hanno compromesso più di tanto le operazioni di raccolta.
Ciò non toglie che sia stata lunga e faticosa, ma grandemente compensata dalla soddisfazione di aver messo in cantina un’ottima annata.


* Club del Buttafuoco Storico

Enoteca - Fraz. Vigalone, 106 Canneto Pavese (PV) - Tel. 0385 60154
“Storie di Pinot Nero“ di Valter Calvi e ……
Mercoledi 5 Giugno 2013 ore 21,00 - Euro 15,00 per persona.

Disponibili 20 posti, prenotazione obbligatoria a info@vinicalvi.it entro Lunedì 3 Giugno; verranno accettate le prime 20 iscrizioni.


* Nuits Saint Georges, Borgogna a Pasqua 2013.

Per il decimo anno consecutivo saremo a Nuits Saint Georges a rappresentare l´Italia al 22° Carrefour des Vins.
Il Salone, dove si potranno assaggiare, oltre ai nostri vini, anche le migliori Denominazioni francesi, sará allestito al Marché couvert di Nuits Saint Georges il 30 dalle 10 alle 21 ed il 31 Marzo dalle 10 alle 19.


* E´ primavera!

Anche quest´anno è giunto il momento dell´imbottigliamento, chi lo volesse potrá venire, anche al Sabato e alla Domenica, nella nostra cantina ad assaggiare i vini nuovi disponibili anche sfusi.
Contattateci per un appuntamento.


* Dicembre 2012

Dicono di noi: www.storiedipersone.wordpress.com
Il "rispetto del contadino" di Valter Calvi, vignaiolo in terra d´Oltrepò.


* Vendemmia 2012 terminata.

Anche quest’anno la Natura è riuscita a stupirci, dopo un’estate molto calda e asciutta, che sembrava avesse compromesso sia la quantitá che la qualitá dell’annata, un’inversione di tendenza con le piogge di fine agosto.
A inizio Settembre la vite ha ripreso a lavorare e ad accumulare nei grappoli, la forte escursione termica, giorno-notte, dei primi 10 giorni del mese, ha provocato l’ispessimento della buccia e quindi un ulteriore tocco di classe alla qualitá.
La cura con la quale raccogliamo i grappoli uno per uno a mano,era quest’anno maggiormente dovuta vista la preziositá del prodotto.
In complesso quindi un’ottima annata che ci regalerá interessanti sorprese.


* Settembre 2012

La vendemmia è cominciata! Dopo un estate caldissima e molto asciutta, che ha visto ridursi drasticamente la quantitá di prodotto, finalmente la pioggia nel momento giusto in cui la vite fissa la qualitá. Se avremo un Settembre ancora assolato potremo veramente sperare in un ottima annata.
I luoghi, il paesaggio e i riti del periodo vendemmiale meritano una visita alle nostre colline, venite ad assaggiare l´uva e a odorare il profumo del mosto.


* Giugno 2012

La nostra azienda è citata nel numero di Giugno della rivista IL MIO VINO in uno degli itinerari proposti " Da Voghera a Broni" fra le cantine e i vini da non perdere.


* Nuits Saint Georges, Borgogna 2012

Per il nono anno consecutivo la nostra azienda sará presente il 7 e 8 Aprile 2012 al 21° Carrefour des vins au marche couvert de Nuits Saint Georges.

La fiera si contraddistingue per proporre al pubblico tutte le più importanti denominazioni Francesi con un produttore per ogni zona viticola, in più la nostra azienda con in degustazione e vendita: Buttafuoco Storico Vigna Montarzolo 2006, Marion Pinot Nero 2009, Kantaros Riesling igt, Sangue di Giuda doc, Il Chinato di Montarzolo.


* Dicono di noi :

- 14-02-2012 Mirella Vilardi sul suo Blog
Le matrioske di Valter Calvi sono stato l’elemento, la metafora, che ha riassunto il tema del convegno tenuto Domenica scorsa nella Bottega del Buttafuoco. Secondo Valter, le cui perspicacia e audacia sono proverbiali, le produzioni di nicchia stanno al comparto vinicolo come la più preziosa e piccola delle bamboline, trovata dopo averne aperte molte altre. Ovvero, vini come il Buttafuoco Storico, sono per amatori che non si accontentano delle mode, del sentito dire, e scavano, vanno oltre la prima impressione, e più conoscono un territorio, più intuiscono che c’è altro da scoprire.

- Il prof. Augusto Gentilli sul sito www.ghiottonepavese.com
Tanto si è parlato in questi ultimi giorni della data 11/11/11 invocandone i presunti poteri demiurgici e propiziatori. Secondo la numerologia, infatti, il numero 11 è considerato la via della consapevolezza spirituale e della conoscenza oltre la comprensione altrui; è anche associato ad apertura mentale, intuizione, idealismo e visione. Personalmente non credo a queste cose come non credo alla lettura della mano o agli oroscopi; certo è, però, che l’incontro con Valter Calvi dell’Azienda Vitivinicola Davide Calvi ha messo in luce singolari coincidenze. Innanzitutto, l’Azienda è giunta all’undicesima generazione di vignaioli (nasce nel 1690) e la filosofia dell’Azienda rigorosamente a conduzione famigliare, cioè quella di Davide e papá Valter, è associata ad “apertura mentale, intuizione, idealismo e visione” e spesso è “oltre la comprensione altrui”.
Vitigni rigorosamente autoctoni (parziale eccezione, il Pinot nero che in Oltrepò vanta comunque una lunghissima storia), limitato uso di solforosa, lavorazioni completamente manuali in vigna, tecniche di vinificazione talvolta fuori dagli schemi (ad esempio per il Kantaros) e vini decisamente personali con un’anima e, aggiungerei, una volontá tutta loro. Non vogliono piacere per forza: se li apprezzi è certo una gioia per tutti altrimenti vuol dire che non siete fatti l’uno per gli altri.


* Vendemmia 2011

Il decorso stagionale di questa annata è stato caratterizzato da un Aprile molto caldo, soprattutto nella seconda e terza settimana, che ha risvegliato in anticipo la vite.
Maggio è stato altrettanto caldo, le piogge sono venute all’inizio di Giugno e hanno dotato il terreno di una importante riserva idrica .
Alla fine di Giugno le previsioni erano di una vendemmia anticipata come non mai, ma la Natura ha in parte riportato le cose alla normalitá donandoci un Luglio fresco che ha rallentato le fasi fenologiche della vite.
Al 21 Agosto comunque cominciamo a vendemmiare il Pinot Nero e poi continuiamo con le uve bianche, sono giorni molto caldi che ci impongono di raccogliere solo nelle prime ore del mattino.
Le uve si presentano molto sane e ad un buon grado di maturazione trasformandosi in mosti e poi vini molto profumati e con note di colore giallo-verdognolo molto interessanti.
Una pioggia ristoratrice per la vite, come decisa a tavolino, cade il 3 e 4 di Settembre e permette alla pianta di ritrovare il massimo della forza da dedicare all’accumulo dei polifenoli e degli zuccheri negli acini di uva.
Vendemmiamo le uve rosse dal 16 Settembre scegliendo come sempre solo i grappoli perfetti , quest’anno erano da scartare solo alcuni scottati dal sole, terminando Sabato 24 con addosso grande stanchezza, ma con la soddisfazione di aver messo in cantina un prodotto, sicuramente da ricordare.
Complessivamente grande annata, decisamente più scarsa in quantitá rispetto al 2010, ma con potenzialitá esagerata per la preparazione di grandi vini.


* Giugno 2011

La nostra azienda, continuando il percorso di ecocompatibilitá iniziato da anni nella gestione dei vigneti, ha da alcuni giorni completato l´istallazione di un impianto fotovoltaico che ci permette di essere autosufficenti per quanto riguarda il consumo di energia elettrica, riuscendo altresi ad immettere in rete una parte di energia pulita non consumata.
"Azienda Vitivinicola Calvi" di Calvi Davide - Fraz. Palazzina, 24 - Castana (PV) - Tel./Fax. 0385 82136 - P.I. 02302370180